Ergastolani con le piume

guido foto

ERGASTOLANI CON LE PIUME

Antonella Ponziani attrice bravissima e regista intelligente ha prestato la sua immagine per il grande amore che nutre per gli animali.

p.s. L’uomo uccello è Guido Monaco, grande attore.

La voce del cane è di Carmine Faraco.

“Nessun essere vivente merita di finire innocente dietro le sbarre”.

Gli esseri umani non amano la propria libertà, usano la religione, i dogmi, i comandamenti per autolimitarsi, per negarsi i piaceri e le gioie di una vita vissuta secondo natura. Hanno imparato a chiudersi, a recintare i propri spazi interiori, ma anche quelli esteriori. Privatizzano: boschi, spiagge, foreste sono ormai quasi del tutto impraticabili. Trovare un posto libero nel nostro pianeta è diventata un’impresa, persino per portare a spasso il cane ci sono le apposite aree rigorosamente recintate. Siamo ergastolani nel nostro mondo. Per gli animali la situazione è ancora più drammatica, segregati in gabbie, in zoo, in acquapark, sono prigionieri senza averlo scelto. Li sfruttiamo per i loro colori, i suoni, ma non abbiamo la sensibilità per sentire che in realtà stanno piangendo.

 

Antonella Ponziani

“Ergastolani con le piume” è un corto che ho girato con la FireFly products in collaborazione con la Rai per cercare in maniera divertente, di sensibilizzare il pubblico sulla sofferenza degli uccelli chiusi in gabbia. Questa è la parte finale, dove Antonella Ponziani fa l’opinionista riguardo all’assurdità di una vita vissuta in prigione senza aver commesso nessun crimine.
Evviva il Gabbiano Jonathan! Evviva la libertà!

 

 

 

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *